219/353

Indagine sui prodotti locali

Indagine sui prodotti locali
Indagine sui prodotti locali

Indagine sui prodotti locali

Leader II

La valorizzazione delle produzioni agricole tipiche ha un ruolo sempre più importante nel complessivo contesto economico locale sia per un’adeguata tutela delle produzioni locali, tipiche per sapori e tradizioni, sia per la permanenza delle aziende di medie e piccole dimensioni nel mercato. La richiesta da parte del consumatore di prodotti di elevata qualità e tipicità conferma l’importanza di un’iniziativa in tal senso. Il progetto intende quindi caratterizzare particolari prodotti locali per le loro specifiche peculiarità, così da diversificarli rispetto a prodotti simili di altre aree, attraverso idonei riconoscimenti da attribuirsi nelle varie fasi dalla produzione al consumo. Sono prese in considerazione potenziali produzioni innovative tali da conseguire convenienti opportunità di reddito. Per ogni prodotto si ipotizza un disciplinare tipo di produzione che garantisca i requisiti di qualità al mercato e la strategia di commercializzazione che conduca convenientemente il prodotto al consumatore.

L’iniziativa si propone di:

  • costruire un sistema di valorizzazione e di commercializzazione a lungo termine per offrire agli imprenditori gli strumenti per perseverare nell’opera di promozione;
  • migliorare l’imprenditorialità con conseguente aumento della redditività;
  • sviluppare in modo particolare le produzioni compatibili con le esigenze ambientali (biologiche, ecc.);
  • organizzare un sistema distributivo in grado di sfruttare le potenzialità delle limitrofe aree turistiche (Caorle, Bibione, Jesolo, Venezia) e le opportunità commerciali del mercato comune europeo.

Le diverse attività realizzate per l’attuazione del progetto sono.

  • L’individuazione delle caratteristiche peculiari, la storia, i caratteri nutrizionali, le ricette e le linee guida per un disciplinare dei prodotti della realtà agricola locale quali:
  • suini e relativi insaccati;
  • miele e altri tipi di produzione di nicchia;
  • prodotti avicunicoli (oca, polletto giallo, cappone e coniglio, ecc.);
  • prodotti ittici (gambero, moscardino anguilla, seppia, ecc.);
  • prodotti biologici (vino, grappa, ecc.);
  • altri prodotti (mais bianco, il pero e l’asparago, il formaggio “imbriago”, ecc.).
  • studio sulle aziende produttrici;
  • ricerca sulle caratteristiche del mercato locale e potenziale (canali distributivi, consumo familiare e presso la ristorazione, agriturismo, turismo, nuovi mercati);
  • studio di fattibilità del sistema di riconoscimento dei prodotti attraverso marchi, indicazione d’origine, certificazione qualità (sistema e prodotto);
  • studio delle più idonee azioni di promozione e commercializzazione;
  • divulgazione del progetto attraverso la pubblicazione in 3000 copie dell’opuscolo “Atlante agroalimentare della Venezia Orientale”;
  • convegno di presentazione del 10/11/2000 presso la Mostra dei Vini.

ASAP ora Venezia Opportunità

Annone VenetoCaorleCeggiaCinto CaomaggioreConcordia SagittariaFossalta di PortogruaroPramaggioreSanto Stino di LivenzaTeglio VenetoTorre di Mosto

Da settembre 1999 a novembre 2000

51645.69 Euro

30987.41 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.