210/353

Parco delle dune

Parco delle dune
Parco delle dune

Parco delle dune

Leader II

L’area d’intervento si trova nella parte orientale di Caorle, in località Duna Verde tra il canale consorziale denominato “Santa Croce” e la strada provinciale, e si caratterizza per la presenza delle strutture in disuso del depuratore comunale. Tale area è in completo stato di abbandono e oggetto di frequente discarica abusiva di inerti. Il progetto si inserisce all’interno del Piano “C’era una volta il mare” e interviene in un’area definita come “paesaggio aperto”: il paesaggio agrario delle bonifiche e quello fluviale dell’antico alveo della Livenza.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • bonificare e riqualificare l’ambito comunale in stato di abbandono posto in un’area di forte transito turistico;
  • recuperare le relazioni tra i singoli luoghi individuati valorizzando ambiti fluviali e canalizi per possibili connessioni con il litorale.

Il progetto, curato dall’arch. A. Petracco e dalla dr. L. Zamborlini, è stato realizzato dalla ditta Manutencoop Srl di Bologna e ha interessato un’area di circa 3 ettari. Le attività realizzate sono:

  • pulizia e bonifica generale della zona e della riva consorziale dalla vegetazione infestante e dai cumuli di detriti posti in superficie;
  • rimozione e demolizione delle esistenti strutture dell’ex depuratore;
  • rimodellazione del terreno e creazione di aree umide;
  • organizzazione di zone vegetazionali, semina di prato e messa a dimora di essenze arboree autoctone quali il leccio, la farnia, l’olmo, e di arbusti quali la tamerice, il biancospino, ecc.;
  • costruzione sul canale consorziale di una passerella pedonale;
  • formazione di camminamenti, di una torretta belvedere e di altre opere di arredo urbano;
  • messa in opera di segnaletica a supporto indicativo e descrittivo.

Comune di Caorle

Caorle

Da settembre 2000 a settembre 2001

206582.76 Euro

162621.95 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.