186/353

Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e di formazione per l’Europa centro-orientale e balcanica

Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e di formazione per l’Europa centro-orientale e balcanica
Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e di formazione per l’Europa centro-orientale e balcanica

Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e di formazione per l’Europa centro-orientale e balcanica

Interreg IIIA Italia-Slovenia

Il progetto nasce in un contesto, quello del Nordest italiano, fortemente motivato allo scambio economico, politico e culturale con il centro e sud-Europa, punto di incontro fra le culture germanica, slava ed italiana e potenziale snodo culturale ed economico di un continente geograficamente unificato, ma chiamato a ridefinire un’identità comune e condivisa.
Il progetto intende favorire la conoscenza e la mobilità transfrontaliera tra i soggetti coinvolti per rafforzare i legami tra il Veneto Orientale (dove unico nel suo genere è attivo, presso il Polo Universitario di Portogruaro, il Master Internazionale in “Progettazione e gestione delle attività di cooperazione e formazione nell’Europa centro–orientale e balcanica”) e la Slovenia, nel campo dell’istruzione universitaria e del mercato del lavoro.

Il progetto, inserito nella misura 3.1. “Qualificazione delle risorse umane, aggiornamento professionale ed iniziative innovative sul mercato del lavoro” del programma III A Italia Slovenia 2000-2006, mira ad offrire un percorso articolato di informazione-orientamento ai quadri pubblici e privati impegnati nella cooperazione economica, scientifica-tecnologica, educativa, culturale ed umanitaria nel centro e nel sud-est Europa.

Il gruppo di ricerca del progetto, coordinato dall'Istituto Maritain di Trieste ha realizzato le seguenti attività:

  • Studio ed analisi: volto a favorire la conoscenza reciproca del sistema di istruzione primaria, secondaria, universitaria e post-universitaria, del sistema di formazione professionale e del mercato del lavoro, lo studio è stato raccolto nella pubblicazione dal titolo “Alta formazione e mercato del lavoro tra Italia e Slovenia – prospettive di integrazione”.
  • Attività seminariale:
    • seminario internazionale di studio “Analisi, comparazione e valutazione dei sistemi e dei programmi di istruzione universitaria nell’area transfrontaliera” – 14.10.2003 Capodistria (Slovenia). Il seminario ha affrontato il tema dello studio e del confronto dei sistemi di formazione superiore italiana e slovena. Il progetto nel suo insieme mira infatti ad offrire un percorso integrato fra le realtà universitarie, anche in relazione all’articolazione dei rispettivi mercati di lavoro e alla sempre più stretta collaborazione in campo scientifico-tecnologico, culturale ed educativo lungo l’asse pilota della frontiera italo slovena.
    • seminario internazionale di studio “Opportunità e problematiche relative all’occupazione transfrontaliera tra Slovenia e Italia dopo l’ingresso della Slovenia in UE – 14.11.2003 Nova Gorica. Il seminario mette a confronto studiosi ed esperti dell’area transfrontaliera italo-slovena al fine di individuare strumenti si ricerca comparata e di scambio di informazione nel settore dell’impiego di forza lavoro sul mercato del lavoro nell’area target.
    • seminario internazionale di studi su “Progetti transnazionali di formazione” - 16.04.2004 Portogruaro. Il seminario conclusivo ha illustrato la sintesi del lavoro svolto, tracciato le linee di futuri interventi e posto le basi per proseguire nella realizzazione di ulteriori progetti di cooperazione transnazionale nell’ambito della formazione universitaria.
  • Promozione dei risultati: i risultati sono stati promossi e diffusi attraverso la stampa di un volume dal titolo "Alta formazione e mercato del lavoro tra Italia e Slovenia – prospettive di integrazione" e la creazione di un cd-rom contenenti i risultati dello studio.
    Clicca qui per visualizzare il contenuto del cd-rom e gli studi promossi.

Comune di Portogruaro

Portogruaro

da settembre 2002 a giugno 2004

150000 Euro

105000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.