183/353

Festival del teatro in strada - La luna nel pozzo

Festival del teatro in strada - La luna nel pozzo
Festival del teatro in strada - La luna nel pozzo

Festival del teatro in strada - La luna nel pozzo

Interreg IIIA Italia-Slovenia

Il Festival Internazionale del Teatro in strada è un’iniziativa avviata nel 1996 dal Comune di Caorle, che si tiene ogni due anni nella prima metà di settembre nelle piazze e nei campielli del centro storico della città, che ha conseguito un progressivo crescendo in termini di partecipazione del pubblico e di partecipazione di giovani artisti e compagnie teatrali a livello nazionale ed europeo.
Si tratta di un evento che supera le impostazioni dei tradizionali festival del teatro, perseguendo un modello più simile a quello europeo, in cui le tecniche considerate solitamente di strada (giocoleria, acrobatica, clownerie), si sposano con quelle del teatro ufficiale (teatro d’attore, teatro danza, pantomima, commedia dell’arte).
Il progetto ha finanziato l’ottava edizione della manifestazione, svoltasi nel settembre 2003 e nel maggio 2004: per la prima volta il Teatro di Strada ha avuto levatura transfrontaliera prevedendo il coinvolgimento di gruppi e singoli attori sloveni provenienti dalle città di Isola e Capodistria ed in numero superiore rispetto a tutte le precedenti edizioni.

Obiettivo del progetto era quello di migliorare la comunicazione e la promozione del Festival del Teatro di Strada e promuovere lo scambio e l’integrazione culturale tra città e centri storici turistici dell’Alto Adriatico, consolidando in tal modo i partenariati locali. Il Festival ha inoltre contribuito ad arricchire l’offerta turistica nella fase calante delle presenze turistiche stagionali.

Il progetto ha contribuito alla realizzazione del Festival del Teatro di Strada 2003 e 2004, tenutosi in una prima fase dal 4 al 7 settembre 2003 coinvolgendo 34 compagnie teatrali e 120 artisti nazionali ed internazionali per un totale di circa 30.000 spettatori ed in una seconda fase dal 21 al 22 maggio 2004 in cui sono state coinvolte 11 compagnie teatrali nazionali e transnazionali, di cui 3 slovene, 5 friulane, 2 venete e 1 serba per un totale di 35 artisti italiani e stranieri.
Il progetto in particolare ha finanziato le attività informative e di comunicazione esterne legate al festival, attraverso l’attivazione di un Ufficio stampa, l’allestimento di un Ufficio informazioni, la predisposizione di strumenti di comunicazione.

Comune di Caorle

Caorle

aprile 2003 – giugno 2004

110000 Euro

77000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.