180/353

Prodotti di qualità

Prodotti di qualità
Prodotti di qualità

Prodotti di qualità

Interreg IIIA Italia-Slovenia

Il progetto, che si inserisce nell’azione 2.3.1 “Valorizzazione dei prodotti tipici e di qualità e dei prodotti ittici dell’area transfrontaliera” del Programma Operativo Interreg IIIA Italia-Slovenia, mira a sviluppare un’azione metodologica per la valorizzazione delle produzioni agroalimentari tipiche, in linea con la crescente attenzione del consumatore verso i prodotti di qualità.
Il percorso progettuale è consistito innanzitutto in un’azione di supporto agli operatori per l’ottenimento del riconoscimento europeo DOP o IGP e biologico per prodotti agroalimentari attraverso uno studio e una pubblicazione che hanno preso spunto dalle produzioni più significative dell’area di intervento del progetto. Scopo dello studio era quello di presentare oltre ai prodotti ed i rispettivi produttori, le buone prassi per certificarne la qualità e i percorsi agrituristici che ne consentono la degustazione.
E´ stata inoltre condotta un’azione di sensibilizzazione nei confronti degli addetti ai lavori (operatori istituzionali, produttori) e dei consumatori (residenti, turisti, studenti) attraverso seminari ed incontri informativi.

Il progetto ha illustrato e divulgato le norme europee sui prodotti di qualità ad aziende, tecnici imprenditori e al mondo della scuola (istituti secondari superiori) ed ha avviato uno scambio di idee ed un confronto con la Slovenia sul tema della certificazione agroalimentare. L´iniziativa ha contribuito inoltre a sviluppare le competenze imprenditoriali sia dei tecnici che degli imprenditori agricoli e la promozione del turismo rurale tramite la definizione degli itinerari dove i prodotti stessi si possono trovare.

Su incarico della Provincia di Venezia, il progetto è stato attuato da VeGAL con la consulenza tecnica del dr. Giulio Volpi e del dr. Andrea Zaina. Nell'ambito del progetto sono state promosse le seguenti attività:

  • pubblicazione dello studio “La valorizzazione dei prodotti agroalimentari” che ha analizzato lo stato dell’arte del settore della certificazione agroalimentare e ha dato informazioni utili, tramite la definizione di un disciplinare tipo, a quelle aziende ed enti che volessero impostare un proprio percorso di valorizzazione attraverso i riconoscimenti;
  • mappa dei prodotti tipici veneziani e sloveni stampata in 5.000 copie, che visualizza su una cartografia i luoghi di produzione dei prodotti di eccellenza della Provincia di Venezia (vini DOC Piave, vini DOC Lison Pramaggiore, radicchio di Treviso precoce e tardivo, pera DOP del veneziano, formaggio Montasio, radicchio di Chioggia, vini Riviera del Brenta) e sloveni (formaggio di Tolmino, ciliegia di Gorizia e il prosciutto del Carso). Sul retro la mappa contiene un testo descrittivo in italiano e sloveno dei luoghi ai quali fanno riferimento i prodotti con notizie di interesse turistico;
  • 15.01.2005 convegno VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI TIPICI - disciplinari di produzione” organizzato dall’Istituto Superiore G. Ponti – K. Lorenz di Mirano;
  • 16.01.205 Mostra del Radicchio di Treviso IGP, organizzata a Mirano dalla locale Pro Loco. La mostra si è svolta in Piazza Martiri dove il radicchio, presentato da una trentina di aziende del territorio, è stato esposto insieme ai prodotti sloveni (vino e la salsiccia della Valle di Vipava);
  • 17.3.2005 Izola (Slo) convegno di presentazione del disciplinare sulla Valorizzazione dei prodotti agroalimentari.

Provincia di Venezia

Altro

novembre 2003 – maggio 2005

60000 Euro

45000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.