172/353

Cluster based network for Adriatic Thrift - CAT

Cluster based network for Adriatic Thrift - CAT
Cluster based network for Adriatic Thrift - CAT

Cluster based network for Adriatic Thrift - CAT

Interreg IIIA Transfrontaliero Adriatico

Il progetto, cofinanziato dalla Regione Veneto, è stato affidato per l’attuazione nel Veneto alla Provincia di Venezia, che si è avvalsa della collaborazione del GAL Venezia Orientale.
Il progetto ha sperimentato interventi per la valorizzazione delle caratteristiche geo-economiche e culturali delle regioni che si affacciano sul Bacino dell’Adriatico attraverso l’individuazione e costituzione di “cluster”, ovvero concentrazioni settoriali e territoriali di aziende localizzate nelle diverse regioni partners del progetto, che producono e vendono prodotti e servizi correlati o complementari al turismo. La fase di costituzione dei cluster si è avvalsa della collaborazione della figura del “network broker” (mediatore della rete) che ha guidato ed animato le PMI individuate, attraverso un processo di autonomia che è caratterizzato dalle seguenti fasi:

  • capacità di identificare nuove strategie collettive;
  • capacità di implementare progetti comuni;
  • mantenere contatti costruttivi con network di altre località e con le istituzioni preposte allo sviluppo del sistema turistico in ambito locale. A conclusione delle attività, il progetto si è dotato del portale internet Adriaticgateways con lo scopo di fornire un sistema di comunicazione per mettere in contatto imprese private e pubblica amministrazione del territorio adriatico con i consumatori e turisti interessati.

Il progetto, attuato con procedura a “regia regionale” si inserisce nel Programma Interreg III A Transfrontaliero Adriatico nella misura 2.1 “Miglioramento della competitività e della cooperazione”. Gli obiettivi del progetto sono i seguenti:

  • favorire la crescita economica locale attraverso iniziative finalizzate alla promozione turistica in aree non tradizionali del bacino Adriatico;
  • promuovere gli elementi più significativi del patrimonio culturale, rurale e naturale dell’Adriatico;
  • promuovere iniziative integrate pubblico-privato;
  • avviare un sistema di promozione dei cluster in grado di autosostenersi a conclusione del progetto.

La Provincia di Venezia ha individuato quale soggetto attuatore delle attività nel veneto, VeGAL, il quale si è proposto quale “System-Integrator”, agendo quindi da facilitatore e mediatore tra enti locali e gli operatori del claster. Le attività realizzate nella Provincia di Venezia sono le seguenti:

  • individuazione e costituzione di quattro cluster: “Ville della Riviera del Brenta”, “Viticoltura da agricoltura biologica”, “Il divertimento di Jesolo” e “La navigazione fluviale”. Il risultato di questo lavoro ha portato all’individuazione di una rete locale molto articolata e formata complessivamente da 224 operatori. Per ogni cluster sono infine stati individuati alcuni elementi di eccellenza che potrebbero rappresentare un fattore di interesse per il visitatore (luoghi fisici, monumenti, eventi, prodotti tipici).
  • organizzazione di un open meeting di presentazione dell’iniziativa agli operatori locali - 19.05.2006 laguna di Caorle.
  • Meeting finale “Il Sistema Adriatico, storie, ambienti, culture, identità: presente e prospettive”. Il convegno ha permesso di fare il punto sui risultati di questo impegno di costruzione di legami socio-economici locali e di integrazione fra aree contigue ed evidenziare le basi storico-culturali e di civiltà, assunte a fondamento del proprio intervento. - 26.06.2006 Cà Corner Venezia.
  • Collaborazione con la Regione Abruzzo nella realizzazione del sito web http://cat.regione.abruzzo.it.

Regione Abruzzo

Annone VenetoCaorleCavallino-TreportiCeggiaCinto CaomaggioreConcordia SagittariaEracleaFossalta di PortogruaroGruaroJesoloMeoloMusile di PiaveNoventa di PiavePortogruaroPramaggioreQuarto d’AltinoSan Michele al TagliamentoSan Donà di PiaveSanto Stino di LivenzaTeglio VenetoTorre di MostoFossalta di PiaveAltro

settembre 2005 – novembre 2006

100000 Euro

100000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.