106/353

"3x1" Programma Integrato di valorizzazione commerciale S. Stino+Ceggia+Torre di Mosto

"3x1" Programma Integrato di valorizzazione commerciale S. Stino+Ceggia+Torre di Mosto

Altri finanziamenti

Il programma Integrato intende sperimentare un modello organizzativo innovativo per il coordinamento delle iniziative pubbliche e private previste nel Programma, nell’obiettivo di favorire la gestione integrata e unitaria dei processi di sviluppo delle economie urbane, delle attività commerciali e dell’offerta complessiva dei servizi nei centri urbani dei tre Comuni, superando la frammentarietà degli interventi fino ad oggi realizzati in modo autonomo nei tre centri urbani.

L’aumentata attrattività del contesto sovracomunale così ottenuta, deriverà quindi dal risultato dell’integrazione tra le attività dell’Organiso di Gestione del programma integrato, di marketing e di recupero e rivitalizzazione delle aree dismesse e non utilizzate, inserite nel Programma come opere strutturali.

Gli obiettivi del Programma integrato dal titolo “3x1” sono finalizzati alla rivitalizzazione dei centri associati di Ceggia, San Stino di Livenza e Torre di Mosto e mirano a caratterizzare l’offerta commerciale dei suddetti centri secondo un filo conduttore unico, che  pur realizzandosi con proprie originali modalità in ogni centro, costituisce un unico coerente messaggio che propone l’offerta commerciale come unitaria.
Si intende adottare una strategia che punti a:
  • valorizzare la vicinanza dei tre centri;
  • attivare delle forme di collaborazione e coordinamento strategico a livello intercomunale per lo sviluppo di percorsi di crescita delle economie urbane in una logica di sistema riferita ad un’area vasta;
  • cogliere le opportunità di relazioni, scambi e visite derivanti dalla presenza dell’itinerario sovra comunale “GiraLivenza”;
  • sfruttare la buona posizione geografica e il sistema viario/di accesso (presenza della Strada Statale Triestina, dei due caselli di Cessalto e S. Stino di Livenza lungo l’autostrada A4);
  • dare maggiore risalto, in chiave unitaria, alle più significative manifestazioni ed eventi realizzati nei tre centri;
  • cogliere e rafforzare alcune dinamiche positive presenti nei tre comuni (presenza di operatori dinamici, di imprese di eccellenza e di valori storici-culturali).

A partire da eventi clou della vita di comunità di ciascun comune, si è individuata una modalità di promozione del commercio presente nei tre centri urbani che si propone al cittadino-consumatore contemporaneamente come occasione di acquisto, conoscenza delle località coinvolte, entertainment (intrattenimento).  
Gli eventi individuati sono:
  • per San Stino: Fiera dei colori e sapori (Ottobre);
  • per Torre di Mosto: Fiera di San Martino (Novembre);
  • per Ceggia: Carnevale (Febbraio).

La scelta è caduta su questi eventi, sia per la loro importanza nella vita delle comunità (e quindi già dotati di un certo grado di attrattività), sia per la loro collocazione temporale, che consente di costruire poi l’evento promozionale vero e proprio come un unico evento che si svolge e si presenta come se fosse “a puntate” (per cui da Ottobre/San Stino, ci si dà l’appuntamento per Novembre/Torre di Mosto e poi febbraio/Ceggia) nei tre comuni, rimandandosi l’un l’altro con l’indicazione, per tutti e tre, dell’invito allo shopping a natale/dicembre.
Strettamente integrata e coerente con gli “eventi ospite” sarà realizzata una kermesse dei prodotti dei commercianti dei rispettivi centri all’interno della quale, le stesse merci “daranno spettacolo”.
Le iniziative di marketing che verranno realizzate sono:
  • interventi di informazione e formazione per gli addetti alle attività commerciali, turistiche e del tempo libero;
  • attività informative: realizzazione della brochure dei commercianti; sito e social network (twitter e pagina facebook); segnaletica commerciale; pubblicità (stampa locale, radio, striscioni/posters);
  • omunicazione: comunicazione per la ricerca e l’insediamento di nuove attività commerciali; azioni volte a comunicare un’immagine unitaria dei centri e della rete degli esercizi commerciali aderenti al Programma integrato (es. marchio identificativo, soluzioni per l’addobbo vetrine in occasione degli eventi, miglioramento estetico delle vetrine dei negozi chiusi, ecc.);
  • evento “3x1” collegato alle iniziative di valorizzazione delle attività commerciali.
Intervento strutturale a Ceggia: l'intervento di riqualificazione dello spazio retrostante la ex scuola elementare ha l'obiettivo di dare continuità all'attuale piazza del Mercato generando così un prolungamento dello spazio, incorporando altri edifici storici come la barchessa di villa Bragadin in quanto elemento morfogenetico e di maggior rilevanza storico architettonica del sito.;

Intervento strutturale a San Stino di Livenza: Il progetto si propone di riportare le aree centrali destinate a parcheggi e quelle relative ai collegamenti parcheggi-attività commerciali collocate nel centro cittadino ad una situazione di utilizzo e accessibilità in linea con le attuali aspettative dell’utenza commerciale e della cittadinanza. In particolare su via De Gasperi è previsto il completamento dei marciapiedi con larghezza adeguata, il loro risanamento e la loro riorganizzazione in linea con le normative sul superamento delle barriere architettoniche, il rifacimento della illuminazione pubblica con caratteristiche adeguate al centro storico, la riorganizzazione e il risanamento dei parcheggi con il ricavo di 3 posti per utenti svantaggiati e il rifacimento della pavimentazione, la riorganizzazione degli stalli di sosta, la dotazione di spazi attrezzati per utenti svantaggiati e la riorganizzazione dei percorsi interni del parcheggio.

Intervento strutturale a Torre di Mosto: Le esigenze connesse alla riqualificazione urbana indicano due nodi principali di intervento che sono l’ambito di Via Molino e di Via Roma.
  • Intervento su Via Del Molino: completamento di marciapiede fino all’incrocio con via SS Trinità e di organizzare degli spazi a  parcheggio a pettine in corrispondenza dell’oratorio parrocchiale..
  • Intervento su Via Roma: riorganizzazione di uno spazio per la sosta dei veicoli, creazione/riorganizzazione di n. 29 spazi per la sosta; completamento dell’illuminazione e la creazione di un sistema per la raccolta e smaltimento delle acque meteoriche.
Altre eventuali azioni che potranno essere proposte:
  • Incontri con Istituti di Credito e Consorzi di Garanzia per verificare condizioni agevolate di credito al commercio nei centri storici e a progetti di valorizzazione;
  • Individuazione di  nuovi locali storici da inserire nell’elenco regionale dei locali storici (LR N. 37/2004).
  • Coinvolgimento aziende leader settore casa-design-mobile e impresa-architettura-ambiente;
  • Coinvolgimento luoghi culturali di riferimento per i tre Comuni.
Il Programma Integrato, per la sua attuazione, prevede inoltre la costituzione di un Organismo di Gestione, costituito da:
•    Comune di San Stino di Livenza – capofila
•    Comune di Torre di Mosto
•    Comune di Ceggia
•    Vegal – figura manageriale a sostegno tecnico-organizzativo
•    Confcommercio di Portogruaro

COMUNE DI SAN STINO DI LIVENZA

CeggiaSanto Stino di LivenzaTorre di Mosto

2014-2015

412500 Euro

200000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.