99/353

I centri servizi per le marinerie della costa veneziana

I centri servizi per le marinerie della costa veneziana
I centri servizi per le marinerie della costa veneziana

I centri servizi per le marinerie della costa veneziana

PSL Asse 4 FEP 2007/13

Il progetto prevede di erogare, attraverso un accordo unitario fra diverse associazioni di categoria del settore della pesca, servizi territoriali alle principali marinerie del compartimento marittimo di Venezia, mediante dei “Centri servizi” adeguatamente dotati di strutture informatiche e digitali.

Gli obiettivi del progetto sono:

  • Fornire agli operatori del settore ittico veneto l’opportunità di partecipare al processo decisionale legato alla gestione delle risorse costiere, marine e lagunari attraverso il consolidamento delle conoscenze e competenze degli operatori ed il rafforzamento delle attività di aggregazione;
  • Rafforzare il ruolo delle organizzazioni di pescatori e fornire loro ulteriori opportunità per uno sfruttamento sostenibile delle risorse;
  • Promuovere l’ammodernamento e l’adeguamento della filiera ittica veneta, anche attraverso l’innovazione dei processi e delle modalità di pesca e di acquacoltura per garantire la sostenibilità e sicurezza delle produzioni venete e assicurarne la competitività nel mercato internazionale.

In particolare attraverso questo progetto si sono erogarti i seguenti servizi ad imprese di pesca singole e associate: informazioni per le autorizzazioni alla pesca e il rispetto della tracciabilità delle produzioni; azioni informative/formative rivolte agli operatori ed alle comunità locali; altri eventuali servizi richiesti dagli utenti.
In oltre il progetto ha portato ai seguenti risultati:

  • 4 sportelli attivati: 2 nel comune di Caorle  (presso le sedi di Confcoop. Triveneto e Cooperativa Nicesolo), 1 a Cavallino-Treporti (sede di Società Cooperativa Faro) e 1 a Venezia (sede della Società Cooperativa San Marco);
  • 3 incontri di presentazione degli Sportelli (Cavallino Treporti 11.12.2013 e 24.1.2014, Caorle 18.7.2014) e 1 convegno finale di presentazione dei risultati (Caorle, 28 aprile 2015);
  • Attività di sportello attiva per 13 mesi (da gennaio 2014 a gennaio 2015);
  • 600 attività complessive registrate, pari a circa 50 utenti/mese;
  • Grado di soddisfazione degli utenti positivo (ottimo per il 47% degli intervistati);
  • Attivazione del portale informativo: www.sportellipescavenezia.com.

Confcooperative Veneto

Altro

I progetti dovranno essere terminati entro 12 mesi dalla data di notifica del provvedimento di ammissione al contributo e comunque entro e non oltre marzo 2015.

150000 Euro

150000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.