95/353

Vivere le lagune. per lo sviluppo dell’accoglienza ittituristica nelle lagune di Venezia e Caorle

Vivere le lagune. per lo sviluppo dell’accoglienza ittituristica nelle lagune di Venezia e Caorle
Vivere le lagune. per lo sviluppo dell’accoglienza ittituristica nelle lagune di Venezia e Caorle

Vivere le lagune. per lo sviluppo dell’accoglienza ittituristica nelle lagune di Venezia e Caorle

PSL Asse 4 FEP 2007/13

Il progetto nasce dall’esigenza di regolamentare l’utilizzo delle numerose strutture a servizio della pesca presenti negli ambiti lagunari della Laguna di Venezia al fine di avviare l’attività di ittturismo e negli spazi acquei della Laguna di Caorle per valorizzare le strutture da destinare all’ittiturismo e salvaguardare l’esistenza dei casoni lagunari caorlotti, anche alla luce della nuova normativa regionale LR n. 28/2012 (disciplina dell’agriturismo, ittiturismo e pesca turismo).
In particolare si prevedeva di predisporre la documentazione tecnica necessaria ad attivare uno strumento in grado di prevedere e regolamentare questo tipo di strutture e la procedura per la regolarizzazione e la valorizzazione delle strutture presenti, attraverso lo strumento dell’Accordo di Programma fra le Amministrazioni Comunali di Venezia, Caorle e la Provincia di Venezia, per l’adeguamento degli strumenti urbanistici degli enti interessati.

Gli obiettivi previsti sono:

  • Pianificazione operativa , informazione e comunicazione agli operatori territoriali sull’iniziativa progettuale e richiesta delle manifestazioni di interesse;
  • Analisi degli strumenti urbanistici locali e ricognizione normativa dei singoli ambiti di intervento;
  • Acquisizione dati e rilevazione sul campo delle strutture esistenti;
  • Redazione degli elaborati progettuali finalizzati alla definizione dell’Accordo di Programma;
  • Informazione e comunicazione sul territorio degli elementi di progetto.

Il progetto ha prodotto i seguenti risultati:

  • 8 Enti partner del progetto;
  • Rilevazione delle strutture esistenti nelle Lagune di Caorle e di Venezia;
  • Proposta di variante al P.I. ai sensi della LR n. 11/2004 per Laguna di Venezia;
  • Piano comunale per la regolamentazione della gestione e l’utilizzo della Laguna di Caorle;
  • Tavola rotonda di presentazione (Aquae, Marghera, 22.5.2015).

Comune di Venezia

Altro

I progetti dovranno essere terminati entro 12 mesi dalla data di notifica del provvedimento di ammissione al contributo e comunque entro e non oltre marzo 2015.

50000 Euro

50000 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.