94/353

PROMORIVER

PROMORIVER
PROMORIVER

PROMORIVER

Altri finanziamenti

Il problema affrontato dal progetto consiste nella mancanza di materiale informativo e di moduli di formazione adeguati per l'insegnamento su come i fiumi possano offrire opportunità per gli imprenditori che vogliono avviare iniziative incentrate sullo sfruttamento sostenibile di fiumi.
Le aree di interesse in cui verrà affrontato il progetto saranno:
  1. Conservazione e restauro degli argini dei fiumi e attenzione alla qualità dell'acqua - attraverso esempi pratici e buone pratiche
  2. Strategie e metodologie per sviluppare la partecipazione dei cittadini
  3. Ecoturismo - impatti e creazione di eco-percorsi ambientali e culturali
Inoltre il progetto tratterà anche i seguenti aspetti generali che potrebbero contribuire in futuro a consolidare il ruolo dei fiumi nello sviluppo locale e per le comunità rurali:
  • Migliorare le competenze TIC e di comunicazione utilizzando l'inglese come lingua comune per lo scambio;
  • Affrontare le priorità europee quali "Istruzione e formazione 2020" ( Obiettivo 2: migliorare la qualità e l'efficacia dell'istruzione e della formazione), il piano d'azione europeo per l'acqua.
L'approccio adottato si basa principalmente sulla replica dei migliori casi e storie di successo. I Partner raccoglieranno le migliori pratiche nei loro paesi, condividendole con gli altri partner e avviando una cooperazione al fine di estrarre dati e informazioni utili che saranno utilizzati nei materiali informativi e nei moduli di formazione .
Inoltre i partner potranno definire un approccio comune per l'integrazione del piano d'azione Acqua WFD ed ET2020.

L'obiettivo generale del progetto è quello di stimolare l'avvio di iniziative economiche orientate allo sfruttamento sostenibile dei fiumi come una questione di sviluppo rurale locale.
Gli obiettivi concreti sono i seguenti:
  • raccogliere esempi di buone pratiche e casi di successo in materia di iniziative economiche incentrate sullo sfruttamento sostenibile dei fiumi in diversi paesi, per confrontarli e distillare i concetti generali dei casi più interessanti;
  • condividere idee e materiali utili per la promozione e la realizzazione di iniziative di formazione coerenti con l'obiettivo generale del progetto;
  • creare una rete permanente di organizzazioni (inizialmente partner del progetto) coinvolte nella promozione di uno sfruttamento sostenibile dei fiumi attraverso la sollecitazione di iniziative economiche derivanti da specifici corsi di formazione.

Le principali attività del progetto includeranno azioni svolte individualmente dai partner e gli eventi di scambio (workshop), principalmente orientati a confrontare, valutare, validare specifiche esperienze e favorire la riproduzione delle buone pratiche , tra cui:
Monitoraggio delle esperienze rilevanti nel proprio territorio e la raccolta di dati, informazioni e materiali ( foto, video, siti web, ecc );
Messa a punto di una presentazione completa delle esperienze rilevate sulla base di un quadro comune;
Organizzazione di un workshop in cui saranno presentate ed esaminate le iniziative ed esperienze al fine di individuare le esigenze e le strategie di formazione.

Nel dettaglio:
  • Preparazione del sito web di progetto per disseminare i risultati. Ciascun partner descriverà la realizzazione delle attività di propria competenza. Il sito web sarà in inglese. Ottobre 2013
  • Preparazione di un piano di comunicazione esterna ed esterna per i partner. Ottobre 2013
  • Raccolta di casi studio sulla conservazione dei fiumi e preparazione di un report. Il P1 fisserà una serie di criteri per la raccolta di alcuni casi di studio, sia in Portogallo che nei paesi partner e si concentreranno su come preservare i fiumi. Ottobre 2013
  • Primo meeting di partenariato. Riunione di coordinamento per discutere questioni generali di gestione del progetto.Workshop sulla conservazione dei fiumi. Il partner ospitante illustrerà i casi di successo locali di conservazione dei fiumi. I partecipanti al workshop comprenderà il personale e gli studenti dei partner così come gli attori locali che condivideranno lo scambio di esperienze e i risultati di indagine, così come le organizzazioni interessate a replicare l'esperienza. Portogallo Ottobre 2013
  • Piantumazione e coinvolgimento della comunità locale Oct 2013 -
  • Raccogliere casi studio sulla connessione dell’ambiente fluviale con arte e la cultura. Preparare un report. P3 individuerà dei criteri per raccogliere casi studio sia in Grecia che negli altri paesi partner. Questi si focalizzeranno sulle opportunità legate alla valorizzazione sostenibile dell'ambiente fluviale, con particolare attenzione per l'arte e la cultura. November 2013
  • 2° meeting di partenariato. Riunione di coordinamento per discutere questioni generali di gestione del progetto. Workshop sul tema di fiumi e cultura. Il partner ospitante illustrerà i casi di successo locali di opportunità legate alla  valorizzazione sostenibile dell'ambiente fluviale, con particolare attenzione per l'arte e la cultura.I partecipanti all’Workshop includeranno lo staff dei partner e stakeholder locali che vorranno condividere lo scambio di esperienze e i risultati di indagine, così come le organizzazioni interessate a replicare l'esperienza.Grecia April 2014
  • 3° meeting di partenariato. Riunione di coordinamento per discutere questioni globali di gestione dei progetti.Workshop su fiumi e la partecipazione pubblica. Il partner ospitante illustrerà i casi di successo locali e come le comunità locali possono essere coinvolte nella conservazione e valorizzazione dell'ambiente fluviale. I partecipanti al workshop comprenderanno il personale di staff dei partner e gli attori locali che condivideranno lo scambio di esperienze e risultati di indagine, così come le organizzazioni interessate a replicare l'esperienza. Una sessione di workshop si concentrerà sullo stato di avanzamento dell'attuazione della direttiva quadro sulle acque nei paesi partner e in che modo la partecipazione pubblica può contribuire. Repubblica Ceca January 2015
  • 4° meeting di partenariato. Riunione di coordinamento per discutere questioni globali di gestione dei progetti. Workshop su Fiumi ed ecoturismo. Il partner ospitante (Vegal) illustrerà i casi di successo locali di valorizzazione turistica sostenibile di ambienti fluviali. I partecipanti al workshop comprenderanno il personale di staff dei partner e gli attori locali che condivideranno lo scambio di esperienze e risultati di indagine, così come le organizzazioni interessate a replicare l'esperienza.Italia March 2015.
  • 5° meeting di partenariato. Riunione di coordinamento per discutere questioni globali di gestione dei progetti. Relazione finale sulla realizzazione del progetto.P1 preparerà una relazione che sarà discussa da tutti i partner al fine di valutare i risultati del progetto.Workshop su fiumi e lo sport. Il partner ospitante illustrerà i casi di successo locali di valorizzazione turistica sostenibile di ambienti fluviali in connessione con lo sport. I partecipanti al workshop comprenderanno il personale di staff dei partner e gli attori locali che condivideranno lo scambio di esperienze e i risultati di indagine, così come le organizzazioni interessate a replicare l'esperienza.Turchia July 2015.

Non definito

Altro

2013-2015

82700 Euro

82700 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.