324/353

GiraSile: la Via dei Mulini

GiraSile: la Via dei Mulini
GiraSile: la Via dei Mulini

GiraSile: la Via dei Mulini

Leader+

Il GiraSile - La via dei Mulini” è un progetto finalizzato alla realizzazione di un sistema di percorsi ciclo-pedonali che collega, all’interno del territorio del Parco, le aree pubbliche attestate sul Sile con il percorso ciclopedonale lungo la ex ferrovia Treviso-Ostiglia ad opera del Parco del Sile.
Il sistema di percorsi ciclo-pedonali e fluviali, completamente separato dal traffico veicolare, collega sei antichi mulini ancora esistenti lungo il Sile (Favaro, Bordignon, Grandene, Rachello, Cervara e Bomben) con i principali luoghi pubblici di Quinto di Treviso e la frazione di Santa Cristina e con la via ciclabile Ostiglia.
La via dei Mulini costituisce un collegamento tra i mulini presenti nel territorio di Quinto di Treviso in un percorso della memoria di queste “fabbriche” ad acqua che hanno significato tanto nella storia civile, economica, artistica ed architettonica dell’area. In questo percorso il turista potrà anche visitare le più estese aree umide all’interno del Parco del Sile: l’Oasi Cervara, il lago Superiore e il lago Inferiore.

Obiettivo del progetto è la salvaguardia dell’area naturale protetta e la valorizzazione del suo territorio attraverso la creazione di un corridoio verde, la greenway del fiume Sile, inteso come rete di percorsi a mobilità lenta per l’interconnessione di attività economiche, culturali, sportive e ricreative finalizzate a migliorare la qualità ambientale e i servizi offerti al turista e al visitatore, mediante un itinerario ciclopedonale e fluviale nel territorio di Quinto di Treviso e Morgano.

 

 

L’intervento è stato progettato da un gruppo di lavoro formato dal dott. agr. Maurizio Leoni, dall’ing. Francesco Zanin, dal geom. Augusto Zanatta, dal geologo Laura Boni e dal dr. forestale Giulio Durante. Le opere, realizzate dalla ditta Romano Dino srl di Casale sul Sile, hanno riguardato:

  • adeguamento e sviluppo di 4,3 km di percorso ciclo-pedonale lungo l’asta del fiume dai centri abitati di Quinto Santa Cristina e Ponti Settimo (Morgano);
  • sviluppo di un nuovo percorso fluviale lungo il Sile di 3,4 km attrezzato con un attracco per canoe e barche a remi e passerelle ciclo-pedonali;
  • realizzazione di due punti di osservazione per il birdwatching;
  • posa di 55 elementi di segnaletica e cartellonistica di indicazione;
  • sistemazione a verde dei percorsi realizzati.

Comune di Quinto di Treviso

Quinto di TrevisoMorgano

da ottobre 2004 a marzo 2008

416684 Euro

121080 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.