82/353

Faro di Bibione

Faro di Bibione
Faro di Bibione

Faro di Bibione

PSL Asse 4 Leader PSR 2007-13

Il progetto ha permesso la realizzazione di un intervento di valorizzazione del Faro di Bibione, posto alla foce del Tagliamento fiume simbolo del legame tra le due Regioni.
Il Faro di Punta Tagliamento a Bibione costruito nella prima metà del novecento, è inserito in un contesto di notevole pregio ambientale ai sensi dell’art. 146 del DLgs n. 42/2004: il territorio ricade in Zona di Protezione Speciale - Sito di Importanza Comunitaria denominato “Laguna di Caorle – Foce del Tagliamento e costituisce un punto di riferimento nel suggestivo paesaggio della foce del Tagliamento. L’intero complesso, racchiuso da una recinzione in parte in rete metallica e in parte in muratura, è costituito da un edificio centrale “principale”, dalla torre faro, da una serie di edifici secondari (annessi) collocati lungo il perimetro.

Il progetto di risanamento conservativo e riqualificazione del Faro ha riguardato una serie di opere che consentono di rendere il bene fruibile esternamente da parte del pubblico e dei turisti delle spiagge.

I lavori eseguiti nello specifico hanno riguardato la tinteggiatura pareti esterne edificio principale e dei serramenti, il rinforzo strutturale e interventi all’interno dell’edificio annesso destinato a magazzino, i lavori di sistemazione dell’edificio annesso per inserimento servizi igienici e dell’annesso secondario (cabina enel), la costruzione di un muro di separazione tra cortile e spazi di competenza della Capitaneria di Porto Monfalcone, la posa in opera di recinzione di tutta l’area esterna con cancelli principale e secondari e i lavori di impiantistica acqua, fognature ed energia elettrica.

Comune di San Michele al Tagliamento

San Michele al Tagliamento

In fase di liquidazione

75970.75 Euro

75970.75 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.