322/353

Parco del Tagliamento - Percorso privilegiato a terra

Parco del Tagliamento - Percorso privilegiato a terra
Parco del Tagliamento - Percorso privilegiato a terra

Parco del Tagliamento - Percorso privilegiato a terra

Leader+

Il Piano Particolareggiato della zona fluviale del Tagliamento, adottato con decreto comunale nel 1998, indica quale intervento di interesse prioritario per garantire la valorizzazione delle risorse ambientali e paesaggistiche, la realizzazione di un percorso lungo il fiume.
Il progetto, partendo quindi dalla necessità espressa nel Piano Comunale, ha creato un itinerario naturalistico lungo l’argine destro del Tagliamento, connesso con le altre piste ciclabili esistenti provenienti da Lignano, Bibione e Pordenone, al fine di migliorare la percorribilità lenta e la fruizione turistica dell’intera zona.
In particolare l’intervento ha previsto lo sviluppo di un percorso ciclopedonale lungo l’argine del fiume Tagliamento dal ponte per Lignano e Cesarolo.
Il percorso ha unificato la rete di piste ciclabili esistenti, formando un corridoio verde che permette una migliore conoscenza del territorio, facilita la tutela, il mantenimento e la valorizzazione dell’ambiente naturale, storico e paesaggistico aumentandone la frequentazione a fini ricreativi e didattici.

Gli obiettivi dell’intervento mirano a migliorare la fruibilità e la conoscenza del territorio rurale e fluviale a fini ricreativo-didattici, salvaguardando le specifiche particolarità geomorfologiche e vegetazionali dell’ambiente naturale e paesaggistico attraverso la realizzazione di un percorso ciclabile lungo il fiume Tagliamento.

Il progetto, curato dall’Arch. Daniele Mazzega e realizzato dall’impresa Costruzioni stradali Davanzo di San Donà di Piave, ha riguardato le seguenti attività:

  • realizzazione di una pista ciclabile lunga 2,2 km lungo la sommità del tratto di argine dal ponte di Lignano Sabbiadoro alla località Casali Toneatti;
  • interventi puntuali di sistemazione della sommità dell’argine, lungo un tratto di percorso di 10,7 km  dalla località Casali Toneatti a Cesarolo, con solo riporto di terreno vegetale e materiale di cava in alcuni avallamenti e sconnessioni, al fine di renderlo immediatamente percorribile;
  • riporto e stesa di terreno naturale ai lati del percorso;
  • pulizia e sistemazione del verde sull’argine lungo il percorso;
  • posa di 26 elementi di cartellonistica e bacheche informative.

 

 

Comune di San Michele al Tagliamento

San Michele al Tagliamento

da giugno 2004 a maggio 2005

154937.06 Euro

87650.42 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.