317/353

Gestione del Piano di Sviluppo Locale

Gestione del Piano di Sviluppo Locale
Gestione del Piano di Sviluppo Locale

Gestione del Piano di Sviluppo Locale

Leader+

Il GAL Venezia Orientale ha elaborato e presentato il Piano di Sviluppo Locale “Dal Sile al Tagliamento” che interviene in un’area che comprende le province di Venezia, Treviso e Padova fortemente caratterizzata dalle vie d’acqua che avvicinandosi al mare, si connettono con una rete di lagune, canali ed idrovie che contraddistinguono fortemente l’identità di questo territorio.
Le attività realizzate dal GAL Venezia Orientale sono state:

  • redazione e coordinamento del Piano di Sviluppo Locale;
  • espletamento delle procedure pubbliche per l’assegnazione ed erogazione dei contributi ai beneficiari;
  • assistenza all’attuazione dei progetti Leader Plus, nel rispetto delle norme regionali, nazionali e comunitarie che disciplinano le varie forme di intervento, informazione ed assistenza tecnica agli attuatori dei singoli interventi finanziati dal programma Leader Plus;
  • coordinamento, supervisione, monitoraggio e verifica delle iniziative contenute nel PSL;
  • comunicazione ed informazione sul Piano di Sviluppo Locale.

Tema catalizzatore del Piano di Sviluppo locale è di sviluppare un “corridoio verde” attraverso una serie di “percorsi” che permettano la fruizione e la conoscenza del territorio dell’entroterra veneziano e trevigiano, puntando su una mobilità lenta e compatibile.
Scopo dell’azione è la gestione del Piano di Sviluppo Locale.

Conclusa positivamente l’esperienza maturata con la gestione del Programma LEADER II, VeGAL ha ottenuto a fine 2002 dalla Regione Veneto l’approvazione del Piano di Sviluppo Locale “Dal Sile al Tagliamento”.
La gestione del programma, coordinata dal direttore di VeGAL Ing. Giancarlo Pegoraro, è stata affidata all’Ufficio Piani e Progetti – Area sviluppo locale, guidato dalla dr.ssa Simonetta Calasso e dall’Ufficio Amministrazione, guidato dalla dr.ssa Adriana Bozza. Lo staff è stato inoltre supportato dalla dr.ssa Simonetta Basso e dalla dr.ssa Cinzia Gozzo per le attività di gestione, e dal Comitato tecnico, per le attività di istruttoria e valutazione dei progetti.
Nell’ambito del PSL nel periodo 2002-2008 sono stati realizzati 45 progetti, di cui 41 attuati nell’ambito della sezione 1 “Strategie pilota di sviluppo rurale a carattere territoriale e integrato”, e 4 nella sezione 2 “Cooperazione”, per un totale di risorse pubbliche erogate pari a  3.969.852 €.
Le iniziative finanziate hanno richiesto la presentazione di un progetto e della documentazione richiesta in appositi bandi pubblicati da parte del GAL Venezia Orientale o prevista dalla procedura a regia (diretta o in convenzione). Nel 1° bando di selezione (2003) sono pervenuti 51 progetti (11 dei quali finanziati); nel 2° bando di selezione (2004) sono pervenuti 27 progetti (di cui 14 finanziati); nel 3° bando (2005) relativo solo all’ azione 6 del PSL, sono pervenuti 4 progetti (4 finanziati). I progetti realizzati a regia diretta o in convenzione sono stati 12. Complessivamente sono stati coinvolti 24  beneficiari (di cui 10 sono enti pubblici) e 159 soggetti in qualità di Enti partner.

In fase di istruttoria delle domande pervenute, VeGAL ha verificato, con il supporto del Comitato tecnico, le caratteristiche dei beneficiari, la validità tecnica dei progetti, la presenza delle autorizzazioni e l’ammissibilità delle spese previste. In fase di attuazione dei progetti ha coordinato le iniziative dei vari beneficiari e prestato assistenza tecnica per il conseguimento degli obiettivi prefissati, mentre in fase di collaudo ha verificato la rispondenza di quanto realizzato al progetto approvato e la correttezza delle spese sostenute, (successivamente alla verifica da parte di AVEPA, l’Agenzia Veneta per i pagamenti in agricoltura) ed infine provveduto alla liquidazione del contributo.
Oltre all’attività amministrativa di gestione, attuazione, controllo e verifica degli interventi finanziati, VeGAL ha promosso le seguenti iniziative: 

  • convegno di presentazione del PSL “Dal Sile al Tagliamento”– 7.03.2003 Bibione;
    convegno “Dal Sile al Tagliamento” durante l’apertura dei bandi – 18.07.2003 Treviso, 16.09.2004 Meolo, 26.09.2005 Torre di Mosto, 28.10.2005 San Michele al Tagliamento;
  • seminario realizzato in collaborazione con la rete nazionale INEA: “Metodi e strumenti per promuovere l’integrazione fra politiche di sviluppo locale” – 18,19.10.2007 Portogruaro;
  • partecipazione ad attività e convegni della Rete Nazionale LEADER, di ASSOLEADER e della rete regionale coordinata da Veneto Agricoltura;
  • coordinamento del Gruppo dei GAL Veneti dalla costituzione (20.02.2006) a maggio 2007;
  • partecipazione tramite il Direttore di VeGAL al Comitato di Sorveglianza del Programma Leader+ Veneto in rappresentanza dei GAL veneti;
  • partecipazione tramite il Direttore di VeGAL al Comitato di redazione della rivista “Veneto LEADER+”, pubblicata da Veneto Agricoltura nell’ambito della attività di assistenza tecnica al Programma regionale Leader+;
  • pubblicazione di articoli su riviste della rete nazionale e regionale Leader+ sul PSL;
  • presentazione di casi studio,  incontri e ricevimento di delegazioni per la presentazione dei risultati del PSL;
  • gestione di uno sportello informativo sul PSL per consultazioni ed informazioni ai beneficiari;
  • incontri con i beneficiari;
  • creazione ed aggiornamento di uno spazio web all’interno del sito di VeGAL dedicato al programma Leader+.

Per la divulgazione del PSL è stato infine adottato un piano di comunicazione, curato dalla società Meta Comunicatori di Treviso, comprensivo delle seguenti attività:

  • ideazione del logo del PSL;
  • produzione di materiale informativo (folder sul GAL Venezia Orientale, sul PSL “Dal Sile al Tagliamento”, sui progetti realizzati negli asse 1 e 2);
  • produzione di materiale promozionale sul territorio (cartoline e poster sull’area Leader e manifesti sulla localizzazione degli interventi).

GAL Venezia Orientale

Non definito

da febbraio 2003 a dicembre 2008

42800 Euro

42800 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.