302/353

Agenti di Sviluppo: staff GAL e RAF - le provvidenze comunitarie per lo sviluppo locale e la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale

Agenti di Sviluppo: staff GAL e RAF - le provvidenze comunitarie per lo sviluppo locale e la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale
Agenti di Sviluppo: staff GAL e RAF - le provvidenze comunitarie per lo sviluppo locale e la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale

Agenti di Sviluppo: staff GAL e RAF - le provvidenze comunitarie per lo sviluppo locale e la tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale

Leader II

Il progetto prevede la realizzazione di una serie di interventi per complessive 40 ore articolate sui seguenti temi:

  • formalizzazione ipotesi progettuali compatibili con l’uso delle risorse comunitarie destinate allo sviluppo dell’area e definizione delle modalità di attivazione e organizzazione di gruppi di lavoro sulla progettazione per lo sviluppo dell’area.
  • incontri con i Dirigenti della Commissione Europea sugli incentivi comunitari utilizzabili nell’area (fondi strutturali ob. 2, Interreg III, Leader +, Equal, Life, Cultura 2000 ecc.).

Obiettivo del progetto è l’integrazione del percorso formativo sviluppato con la precedente edizione del corso, incentivando la capacità di individuare idee-progetto per lo sviluppo locale e diffondendo la conoscenza delle provvidenze comunitarie utili al suo sostegno.

Al corso hanno partecipato personale dipendente e rappresentanti del GAL Venezia Orientale, della CCIAA, di ASCOM, di Fidicommercio, Artigianfidi, Coldiretti, Confartigianato, APT di Bibione e Caorle, Comuni di Eraclea e Fossalta di Portogruaro: complessivamente 10 uomini e 5 donne di età compresa tra i 30 e i 50 anni. L’attività formativa è stata condotta da un docente esperto in materia di Formalizzazione ipotesi progettuali (R. Toppan) e da funzionari della C.E. quali F. Bucci, della Rappresentanza permanente italiana presso l’U.E., esperto in fondi strutturali, iniziative comunitarie e azioni innovative; F. Spada, DG Agricoltura, Il programma Leader + per la Regione Veneto; F. Turli, DG Politica Regionale, Il programma Interreg III; A. Rubin De Cervin, DG Imprese, La politica UE a favore delle PMI; P. Buccella, Capo Unità DG Ambiente, Il VI° Programma d’azione ambientale e gli strumenti finanziari della DG Ambiente; P. Momoli, DG Istruzione e cultura, Il Programma cultura 2000; C. Corazza, DG Allargamento, Le nuove opportunità per le imprese europee in prospettiva dell’allargamento. La parte del corso relativa ai programmi comunitari si è tenuta a Bruxelles nei giorni del 19 e 20 novembre.

ASCOM Servizi s.r.l.

Portogruaro

Avvio 30 ottobre 2001 e conclusione 11 dicembre 2001

8358.84 Euro

8358.84 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.