281/353

Ricomposizione paesistica del sito archeologico della stradina di S. Carlo

Ricomposizione paesistica del sito archeologico della stradina di S. Carlo
Ricomposizione paesistica del sito archeologico della stradina di S. Carlo

Ricomposizione paesistica del sito archeologico della stradina di S. Carlo

Leader II

Il progetto prevede il recupero paesaggistico ed archeologico della stradina di S. Carlo, antica via medioevale legata storicamente e letteralmente al Castello di Fratta (Ippolito Nievo, “Le confessioni di un italiano”). Le opere previste prevedono anche la valorizzazione del sito dell’edicola votiva di Sant’Urbano, che si affaccia sul percorso campestre, attraverso alcuni interventi manutentivi del manufatto e la ricomposizione paesaggistica della porzione di terreno adiacente di circa 100 mq. L’intervento inoltre propone l’installazione discreta di alcuni elementi informativi a leggio finalizzati a far conoscere il legame tra la strada di S. Carlo con il Castello di Fratta, punto fondamentale di un itinerario turistico tematico legato allo scrittore Ippolito Nievo.

Il progetto mira alla riqualificazione paesaggistica della vecchia strada medievale di San Carlo, come percorso storico - ambientale da recuperare, in un processo di degrado e d’impoverimento subito dal paesaggio rurale. Inoltre costituisce un’azione indispensabile per l’inserimento del luogo d’ispirazione “nieviana” in un itinerario turistico di maggiore scala.

Il progetto è stato redatto dall’arch. P. De Rocco di Udine. L’affidamento dei lavori di ricomposizione paesaggistica della stradina di S. Carlo, è stata concessa alla Ditta Vivai Livio Toffoli di Concordia Sagittaria che ha realizzato le prime opere d’intervento:

  • lavori di scavo e pulizia dei fossi posti a lato della strada oggetto del progetto;
  • fornitura e posa in opera di tubazioni prefabbricate per gli accessi carrai;
  • posa a dimora delle essenze arboree previste;
  • sistemazione, ove necessario, del fondo della stradina di S. Carlo (mediante il riporto di materiale, rullatura, sagomatura dei bordi ecc.);
  • fornitura e disposizione degli elementi di arredo sul percorso;
  • è seguita la messa in opera di pannelli espositori in legno.

Comune di Fossalta di Portogruaro

Fossalta di Portogruaro

Avvio novembre 1999 e conclusione nel settembre 2001

46481.12 Euro

31806 Euro

Hai un progetto innovativo per il territorio?

Area dedicata alla raccolta di proposte progettuali di soggetti privati e pubblici.