News

Conclusa l’azione pilota di digitalizzazione dei processi amministrativi sportello unico delle attività produttive

Si è conclusa l’azione pilota del progetto destinato a risolvere il problema della scarsa interattività dei servizi di e-government proposti dagli enti locali del Veneto Orientale. Anche su sollecitazione del mondo imprenditoriale e del Tavolo di Concertazione dell’Intesa Programmatica d’Area, la Conferenza dei Sindaci ha avviato questa azione pilota per sviluppare e diffondere servizi di e-government interattivi ed integrati sviluppati in una logica di co-design con gli utenti, puntando sul servizio SUAP. Il progetto ha interessato un'area pilota di sette Comuni (Cinto Caomaggiore, Concordia Sagittaria, Gruaro, Meolo, Musile di Piave, Noventa di Piave e Teglio Veneto), con l’obiettivo di sperimentare soluzioni estendibili successivamente anche ad altri Comuni del Veneto orientale. Le attività di progetto coordinate dal Comune di Concordia Sagittaria in qualità di capofila e attuate da VeGAL con la consulenza tecnica di StudioSMA-GemmaLab, sono state svolte con la costituzione di un Gruppo di lavoro (tecnici e politici dei Comuni pilota); l’analisi dei processi SUAP e la formulazione di linee guida per giungere alla piena digitalizzazione ed interoperabilità fra gli enti dei relativi processi amministrativi, il potenziamento delle dotazioni tecnologiche e lo studio di fattibilità per la gestione in convenzione tra i 7 Comuni ambito di sperimentazione del servizio SUAP