News

Collaborazione per la messa a punto della vocazione turistica e alimentare dell’area

L’ITS (Istituto Tecnico Superiore) Turismo di Jesolo nasce nel 2011 grazie alla collaborazione con la Regione Veneto e con l’obiettivo di formare professionisti del settore turistico. La Fondazione ITS ha visto negli anni maturare e accrescere la sua offerta formativa tanto che oggi esistono ben tre sedi (Jesolo, Bardolino e, di prossima apertura, Asiago). Al Corso di Hospitality Management, è stato affiancato anche il Corso di Restaurant Business Management, dedicato alla formazione di specialisti del settore Food&Beverage, con l’obiettivo di coniugare capacità manageriali e conoscenza delle tipicità del territorio. Diversi i partner che collaborano con questa scuola, attraverso testimonianze in aula, case history ma soprattutto offrendosi come aziende ospitanti per gli stage degli studenti, che hanno così modo di mettere in pratica le nozioni apprese in aula e confrontarsi con il mondo del lavoro. 

Tra questi anche VeGAL ha deciso di credere nel potenziale degli studenti dell’ITS, ospitando uno stage della durata di 10 settimane della studentessa Laura Geretto, 26 anni di Caorle, che si è occupata dei progetti “Parco Alimentare”, con la raccolta di dati su prodotti e aziende del territorio, e “Itinerari” (che comprende i quattro itinerari ciclabili GiraLemene, GiraLivenza, GiraTagliamento e GiraLagune), con dei sopralluoghi per capire criticità e aspetti da valorizzare, con l’obiettivo di trovare le migliori modalità per promuovere turisticamente l’area. “Quando mi è stato proposto dalla direzione dell’ITS di effettuare il mio stage del secondo anno presso VeGAL, ho visto concretizzarsi la possibilità di mettermi alla prova in un settore, la valorizzazione del territorio, che spero diventi in futuro il centro del mio percorso professionale” ha commentato la stagista. “Il percorso di studi dell’ITS Turismo”, continua Laura, “mira a formare figure professionali non solo nell’ambito della ricettività alberghiera, ma fornisce le basi per poter poi costruire la propria strada nei diversi settori dell’ospitalità. In questo stage ho messo a frutto le conoscenze acquisite durante questi due anni attraverso le diverse discipline affrontate in aula e che mi hanno permesso di arrivare preparata ad affrontare questa ‘avventura’ presso il GAL”. Un percorso di studi quello offerto dall’ITS di Jesolo, che costituisce un’eccellenza non solo per il nostro territorio, ma a anche a livello nazionale: sono usciti infatti lo scorso 23 marzo i dati del Ministero dell’Istruzione che vedono l’ITS Turismo al 1° posto fra i 93 istituti tecnici superiori presenti in Italia, per qualità dell’insegnamento, livello di occupazione post-diploma e risultati accademici degli studenti. 

Aggiornamento: Laura si è diplomata con 93/100, il secondo miglior voto del suo corso e oggi lavora già al Camping Cavallino di Cavallino-Treporti. Congratulazioni!