Archivio

Una nuova strategia per le azioni info-promozionali previste dal PSL

Per l’integrazione costa-entroterra attraverso gli itinerari e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari, il PSL stanzia complessivamente 600.000€ per attività info-promozionali, per la cui attivazione i Comuni hanno avviato dal 2017 un’importante azione di coordinamento, in esito alla quale erano stati presentati entro la scadenza (7.12.2017) del bando a regia della misura 7.5.1 pubblicato da VeGAL, 5 progetti da parte dei Comuni di Cavallino-Treporti per l’itinerario GiraLagune, Comune di Concordia Sagittaria per l’itinerario GiraLemene, Comune di Jesolo per la promocommercializzazione dei territori rurali della Venezia Orientale (in breve “I'VE”), Comune di Torre di Mosto per l’itinerario GiraLivenza e Comune di San Michele al Tagliamento per l’itinerario GiraTagliamento. Purtroppo, a seguito della nota della Commissione Europea del 21.12.2017 che impediva da dicembre 2017 di realizzare attività info-promozionali, la Regione Veneto con DGR n. 494 del 17.4.2018 ha approvato l’attivazione di una nuova misura 19.2.1X, finalizzata ad attuare attività di informazione, animazione e promozione del territorio nelle aree rurali. La decisione è giunta al termine di una consultazione fra GAL e Regione Veneto, al termine della quale la Regione ha accolto le proposte dei GAL veneti per non dover rinunciare alle azioni di promozione dei territori rurali inizialmente ammesse nell'ambito dei PSL e ritenute fondamentali per lo sviluppo dei rispettivi territori. La nuova misura 19.2.1.x “Attività di informazione per lo sviluppo della conoscenza e della fruibilità dei territori rurali”, integrata nel PSL di VeGAL con delibera del CdA di VeGAL n.40 del 13.7.2018, consentirà dunque di approvare i progetti a regia per la promozione dei 4 itinerari del PSL. Come per le infrastrutture, VeGAL ha avviato nell’estate 2018 la raccolta di nuove “manifestazioni d’interesse” da parte dei 16 Comuni dell’ambito del PSL, per raccogliere indicazioni in merito alle più opportune azioni promo-informative, successivamente discusse in un incontro di concertazione tenutosi il 21.9.2018 per individuare possibili nuovi interventi a regia ed infine approvate con delibera del CdA n. 55 del 27.9.2018. Le progettualità individuate dal CdA di VeGAL confermano sostanzialmente i progetti già presentati dai Comuni nel 2017, introducendo tuttavia alcuni cambiamenti: 

● ribadita l’importanza strategica del progetto I'VE, dopo un’analisi delle attività previste per il portale web www.i-ve.it, l’aggiornamento e l’integrazione del portale sarà curata direttamente da VeGAL (con un progetto da 100.000€), che assumerà il compito di ripensare una strategia on line utile a rendere efficace il portale quale strumento principale di promozione del territorio;

● parte delle attività di comunicazione trasversale dell’area, vengono allocate all’interno dei progetti di promo-informazione dei singoli itinerari, rispettivamente in capo ai Comuni di Cavallino-Treporti per l’itinerario GiraLagune (con un progetto che passa da 160.000€ a 185.000€) Comune di Concordia Sagittaria per l’itinerario GiraLemene (che passa da 80.000€ a 105.000€), Comune di Torre di Mosto per l’itinerario GiraLivenza che passa da 80.000€ a 105.000€), e Comune di San Michele al Tagliamento per l’itinerario GiraTagliamento (che passa da 80.000€ a 105.000€). 

Una sfida importante per il territorio e per VeGAL, che ha in programma di organizzare un approfondimento sul tema delle Strategie Digitali per il Turismo.